Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

lug 21, 2021 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Mercati  azionari rimbalzano con il biglietto verde che mantiene i suoi guadagni prima della BCE

  • Mercato azionario che rimbalza, biglietto verde stabile: I mercati azionari statunitensi sono rimbalzati martedì e hanno recuperato all'incirca tutte le perdite subite lunedì, quando lo S&P 500 ha avuto il suo giorno peggiore da maggio. Il recupero delle azioni americane ha portato altre borse al rialzo ma non è riuscito a deprimere il dollaro, che ha mantenuto i suoi guadagni. Prevalgono le preoccupazioni per la rapida diffusione della variante Delta in varie parti del mondo. I rendimenti dei titoli del Tesoro USA a 10 anni si aggirano intorno all'1,20%.
  • Attesa dovish per la BCE:  La riunione di politica monetaria della BCE e’ l’evento piu’ importante che potrebbe avere un impatto diretto sull’EURUSD e spingerlo al ribasso data l’attuale situazione. In particolare la BCE ha gia’ presentato la revisione strategica in cui ha abbandonato il suo obiettivo di inflazione "Sotto, ma vicino al 2%" a favore di appena il 2%; questo è un cambiamento dovish. Inoltre i dati più recenti suggeriscono che l’inflazione sta rallentando ancora una volta attestandosi all'1,9% a giugno. L’inflazione core è scesa allo 0,9% e non ha mai ricevuto un boom post-pandemia. Infine la rapida diffusione della variante Delta con le infezioni che sono aumentate nei Paesi Bassi, in Spagna e in Portogallo, minaccia di far deragliare la ripresa e le previsioni economiche dell’istituto centrale europeo.

Approfondimento del giorno

EURUSD in area 1,1750. Il rimbalzo del mercato azionario statunitense sembra non aver scalfito la forza del biglietto verde. Il mercato rimane comunque cauto con i traders che stanno monitorando da vicino il voto sul disegno di legge sulla spesa per le infrastrutture in America e l’attesa della BCE di domani. Inoltre rimane una generale avversione al rischio sull’aumento delle infezioni per la variante Delta. In questo contesto, i rendimenti dei titoli del Tesoro USA a 10 anni rimangono stabili all’1,2%, mentre il Dollar Index (DXY) rimane stabile per il quinto giorno consecutivo vicino ai massimi di aprile. Nessun dato rilevante per la giornta odierna. A livello tecnico primo supporto a 1,1710 mentre prima resistenza a 1,1830.

EURUSD in area 1,1750 sulle paure della variante Delta in attesa della BCE.



SEGUI LA NOSTRA PAGINA LINKEDIN PER RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI E I NOSTRI APPROFONDIMENTI


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.