Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

apr 20, 2021 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Continua l'indebolimento del biglietto verde sullo sfondo dei contagi e del piano infrastrutturale di Biden.

  • Dollaro e rendimenti: Continua l’indebolimento del biglietto verde che si porta sopra area 1.20 contro EUR. Nonostante i rendimenti americani abbiano recuperato (10Y UST a 1.6%), il dollaro ha comunque perso terreno a favore specialmente delle commodity currencies quali l’AUD che recupera contro EUR in area 1.5450 e contro USD in area 0.7800 nonostante la RBA abbia espresso le sue preoccupazioni sul mercato del lavoro.

  • Contagi: Negli Stati Uniti, stanno diminuendo i casi dopo l’aumento delle scorse settimane dimostrando che la campagna di immunizzazione sta dando i suoi frutti. Circa il 40% degli americani ha ricevuto almeno un dose di vaccino. L'India continua ad avere livelli record di infezioni giornaliere superiori a 270.000, che pesano sul mercato azionario locale e sulla rupia (INR).

Approfondimento del giorno

Biglietto Verde perde terreno e fa guadagnare la divisa unica. Adesso il cambio ha bisogno di un nuovo impulso per arrivare oltre area 1.2100, magari derivante dall’approvazione dei vaccini J&J da parte dell’ EMA che aiuterebbe la difficile situazione del vecchio continente. Oltreoceno Biden continua a supportare il suo piano infrastrutturale incontrando una delegazone del Congresso; il tema cruciale rimane sempre la tassazione sulle imprese. In una giornata senza particolari dati l’unico di rilievo è l’ECB Bank Lending Survey in uscita alle 10:00. A livello tecnico primo supporto a 1.20 mentre prima resistenza a 1.2110.

EURUSD sopra  area 1.2000

SEGUI LA NOSTRA PAGINA LINKEDIN PER RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI E I NOSTRI APPROFONDIMENTI


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.