Analisi dei mercati valutari

nov 09, 2020 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

L'attesa è finita, Joe Biden è il nuovo presidente degli Stati Uniti, ma Donald Trump non si rassegna. Il Partito Repubblicano è diviso tra coloro che sostengono il rifiuto del presidente uscente a rassegnarsi a questo risultato e altri che invece hanno già voltato pagina.

I mercati sembrano aver accettato l'elezione di Biden e non la considerano affatto come un'elezione contestata. Un ulteriore conteggio dagli stati swing nei giorni scorsi ha lasciato Biden in testa.

Gli Stati hanno ancora un po’ di tempo per pubblicare i risultati finali, infatti il termine per le controversie elettorali sarà l'8 dicembre, gli elettori statali esprimeranno i loro voti il 14 dicembre e il nuovo presidente verrà proclamato il 20 gennaio.

Il presidente della Federal Reserve Bank di Cleveland Loretta Mester sarà il primo funzionario della Fed a parlare dopo che la banca ha aperto la porta all'espansione del suo programma di acquisto di obbligazioni. I Nonfarm Payrolls pubblicati venerdì hanno sorpreso con un aumento di 638.000 posti di lavoro ad ottobre e un calo del tasso di disoccupazione al 6,9%.

In Europa aumentano i numeri di casi positivi al COVID-19 che potrebbero tornare al centro dell'attenzione dei mercati. Una rassicurazione riguardante le misure prese per contrastare la pandemia vengono sia dai funzionari tedeschi che da quelli francesi, convinti nell'affermare che questi nuovi lockdown avranno probabilmente un effetto minore sull'economia rispetto a quelli della primavera. Notizia importante della giornata è il discorso della presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde che parlerà nel corso della mattinata.

I colloqui tra il Regno Unito e l'Unione Europea riprendono questa settimana con entrambe le parti determinate a raggiungere un accordo prima della scadenza di metà novembre. Nella giornata di oggi la Camera dei Lord discuterà il controverso progetto di legge sui mercati interni (IMB) del primo ministro e lo restituirà alla Camera dei comuni. La normativa viola consapevolmente il diritto internazionale sul commercio in Irlanda ed è una delle questioni nei negoziati, oltre alla pesca e agli aiuti di Stato.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA LINKEDIN PER RICEVERE I NOSTRI AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI E I NOSTRI APPROFONDIMENTI

Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.