Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

nov 18, 2019 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Biglietto verde che sembra aver preso una pausa dal rafforzamento della scorsa settimana. La relazione tra rally dell’azionario diminuzione dell’obbligazionario e relativo aumento dei rendimenti ha favorito il dollaro ma i deboli dati economici americani usciti venerdì lo hanno indebolito (Retail Sales Oct 0.2% VS aspettative di 0.4%; Industrial Production Oct -0.8% VS aspettative di 0.2%). La Sterlina sembra guadagnare ancora nel primo giorno della settimana con il cambio EURGBP che si sta muovendo in area 0.8500. Il mercato sta già prezzando una vittoria di Johnson alle elezioni del 12 dicembre. Attesa per le FOMC minutes questo mercoledì e quelle della ECB questo giovedì. Nikkei -0.43%, Brent Oil 63.40/b.

GBP

Sterlina che continua il suo rafforzamento in area 0.8500 a fronte delle aspettative di una leadership dei Conservatori guidati da Johnson alle elezioni del 12 dicembre che porterebbero ad una uscita del Regno Unito dalla EU a Gennaio. Nulla di rilevante a livello economico per la giornata odierna. A livello tecnico primo supporto a 0.8480 mentre prima resistenza a 0.8570.

USD

Le vendite sul biglietto verde riportano il cambio sopra 1.1000 nonostante continua ad esserci un sentimento positivo sul tema commerciale Cina USA che sostiene l’universo degli assets rischiosi aumentando i tassi US e rafforzando di conseguenza la divisa americana. Nonostante questo il dollaro è stato impattato negativamente dai deboli dati economici di venerdì. Giornata senza particolari dati economici. A livello tecnico primo supporto a 1.0980 mentre prima resistenza a 1.1070.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.