Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

ott 15, 2019 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Brexit: GBP in acquisto dopo che Barnier afferma che "le buone intenzioni" richiedono un testo legale per l’accordo. Accordo che sembra possibile questa settimana; nuovo vertice di emergenza prima del 31 ottobre se le negoziazioni non dovessero concludersi prima di giovedì; Telegraph cita progressi sulla soluzione del confine irlandese; PM Johnson ritarda la riunione di gabinetto di oggi a domani. CPI cinesi accelerano al 3,0% su base annua a settembre dal 2,8%, i prezzi degli alimenti sono aumentati dell'11,2%. Turchia: gli Stati Uniti aumentano le tariffe sull'acciaio al 50%; EURTRY si ritira al di sotto di 6,50. Nikkei + 1,87%, Brent Oil -0,8% a $ 54,9/b.

GBP

Continua il recupero della Sterlina in area 0.8700 sull’ottimismo di un possibile accordo tra EU e UK. Barnier porta la calma mostrandosi cautamente ottimista anche se adesso sembra essersi trovato un compromesso sul backstop irlandese. A livello di dati attesa per gli Average Earnings Excluding Bonus di agosto in uscita alle 10:30. Primo supporto a 0.8650 mentre prima resistenza a 0.8910.

USD

Cambio indeciso in area 1.1000 a fronte dei rendimenti americani stabili che fanno preferire il biglietto verde e l’effervescenza derivante dai dibattiti commerciali tra Cina e USA. Attenzione allo ZEW Survey tedesco ed europeo in uscita alle 11:00. Una lettura negativa potrebbe rifocalizzare il mercato sullo spettro della recessione europea. Nulla di rilevante oltreoceano. A livello tecnico primo supporto a 1.0980 mentre prima resistenza a 1.1050.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.