Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

mag 06, 2019 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Il presidente degli Stati Uniti minaccia di aumentare dal 10% al 25% le tariffe su $ 200 miliardi di importazioni cinesi venerdì, afferma che i colloqui con Pechino stanno andando "troppo lentamente"; considera anche l'estensione di una nuova tariffa del 25% su $ 325 miliardi di importazioni non ancora coperte. Il PM May potrebbe preparare piani per un'unione doganale completa ma temporanea con l'EU fino alle prossime elezioni generali. EUR 10 in IRS -2 pb allo 0,50%, Brent Oil -2,1% a $ 69,3/b; Shanghai comp -5,2%; Euro Stoxx 50 futures -1,1%, futures S & P -1,6%.

GBP

Ci si aspetta cambio stabile in area 0.85 per la giornata di oggi a fronte delle festività per il Primo Maggio. Le ultime notizie sul Brexit riportano le difficoltà che PM Theresa May si aspettava di affrontare nonostante i suoi sforzi per compiacere i laburisti dell'opposizione. Il Times ha riferito che la May è pronta a fornire un piano per un accordo doganale completo ma temporaneo con l'UE che duri fino alle prossime elezioni generali. A livello tecnico primo supporto in area 0.8480 mentre prima resistenza a 0.8600

USD

Cambio che torna sotto pressione in area 1.1150 a fronte dall’avversione al rischio generata dalle parole del Presidente degli Stati Uniti che minaccia nuove tariffe verso i beni cinesi. A livello di dati non c’è molto lato europeo con solo i dati Markit PMI di aprile in uscita alle 10:00 e Retail Sales di marzo in uscita alle 11:00 mentre nulla di rilevante oltreoceano. A livello tecnico primo supporto a 1.1110 mentre prima resistenza a 1.1260.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.