Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

feb 26, 2019 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

La sterlina recupera ancora sulle speculazioni secondo cui PM May toglierà dal tavolo l’opzione NO DEAL BREXIT per scongiurare le dimissioni del ministri; i Laburisti ora sostengono il secondo referendum; la May presiede il Consiglio dei Ministri questa mattina, mentre riferirà al Parlamento sui negoziati EU questo pomeriggio; GBPUSD + 0,5%, EUR / GBP -0,4%. Testimonianza semestrale del presidente FED Powell al Senato alle 16:00 CET; BoE's Carney testimonia sul rapporto sull'inflazione alle 11:00 CET; ECB speakers oggi includono Lane, Visco e Coeure. Nikkei -0.37%; EUR 10 y IRS -1bp allo 0,63%, Brent Oil in calo del 3,5% in 24 ore a 64,5 $/b.

USD

Cambio che sta consolidando sopra 1.13 sepre per la propensione al rischio del mercato a fronte dell’ottimismo sul tema commerciale tra US e Cina. A livello di dati solo ECB speakers per l’Europa mentre lato US abbiamo Housing Start, Building Permits e Consumer Confidence rispettivamente alle ore 14:30 e alle 16:00 oltre allo speech di Powell alle 16:00. A livello tecnico primo supporto a 1.1270 mentre prima resistenza a 1.1370.

GBP

Sterlina che si rafforza in area 0.8600 contro EUR a fronte delle speculazioni sull’evitato NO DEAL BREXIT e una posticipazione della deadline dell’ART50. Oggi giornata di Inflation Report alle ore 11:00 con lo speech di Carney assieme allo speech della May al Parlamento questo pomeriggio per riferire dei negoziati con la EU. A livello tecnico primo supporto a 0.8530 mentre prima resistenza a 0.8700.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.