Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

gen 28, 2019 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Biglietto verde e petrolio in diminuzione. Shutdown Stati Uniti sospeso fino al 15 febbraio. L'articolo WSJ di venerdì sottolinea che il FOMC potrebbe annunciare un deflusso più lento del portafoglio obbligazionario, mantenendo un portafoglio di UST più ampio. I profitti industriali cinesi di dicembre scendono dell'1,9% su base annua, ancora al 10,3% su base annua da gennaio a dicembre. Draghi testimonierà al Parlamento dell'EU alle 16:00 CET. Il Parlamento del Regno Unito voterà domani sugli emendamenti del piano B. Nikkei -0,6%, Brent oil -1,2% a $ 60,9/b.

USD

Cambio che recupera venerdì in area 1.1400 a fronte delle vendite sul biglietto verde per il ritorno della propensione al rischio sul mercato. A livello di dati nulla di rilevante, sia per il nuovo che per il vecchio continente, a eccezione dello speech di Draghi alle 15:00 alla EU. A livello tecnico prima resistenza a 1.1430, mentre primo supporto a 1.1280.

GBP

Cambio che continua a evidenziare un supporto della sterlina in area 0.8620 contro EUR a fronte di un mercato che non sta prezzando un No Deal Brexit. Lo scenario politico sembra supportare tale visione. A livello di dati da sottolineare solamente lo speech di Carney alle 15:30. A livello tecnico primo supporto a 0.8550, mentre prima resistenza a 0.8700.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.