Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

dic 03, 2018 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Dollaro al ribasso dopo che Stati Uniti e Cina si sono accordati su una tregua sulle tariffe commerciali. In particolare, le tariffe USA resteranno al 10% su $ 200 miliardi di importazioni cinesi dal 1 ° gennaio, periodo di negoziazione di 90 giorni per evitare l'aumento delle tariffe al 25%. Brent crude + 4,4%, in quanto la Russia e l'Arabia Saudita concordano di estendere il taglio di produzione nel 2019, recuperano NOK, CAD, MXN, RUB. I dirigenti tedeschi dell’automotive incontreranno i funzionari US martedì. Testimonianza di Powell questo mercoledì, l'OPEC meeting giovedì  e NFP americani venerdì.

USD

Propensione al rischio che mantiene il cambio saldamente sopra 1.1300. L’ottimismo a fronte dell’incontro tra Trump e Xi al meeting del G20 durante il weekend è il motivo della propensione al rischio. I due leaders hanno accordato una tregua di 90 giorni per evitare nuovi aumenti di dazi e promuovere dei negoziati che portino ad accordi permanenti. A livello di dati lato europeo abbiamo alle ore 10 i Markit Manufactoring PMI di novembre. Lato US ISM Manufactoring PMI sempre per novembre alle ore 16:00 e a seguire lo speech del membro FOMC Brainard alle 16:30. A livello tecnico primo supporto a 1.1270, mentre prima resistenza 1.1400.

GBP

Sterlina in recupero in area 0.8850 con il mercato che aspetta e si posiziona per il voto della camera dei comuni atteso per l’11 dicembre. Il mercato non dà per certo che l’accordo preso con la EU passerà anche nel Regno Unito. A livello di dati oggi abbiamo alle 10:30 i dati Manufactoring PMI sempre di novembre. A livello tecnico primo supporto a 0.88, mentre prima resistenza a 0.8940.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.