Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

nov 29, 2018 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Le tensioni tra la FED e la Casa Bianca si alleggeriscono, biglietto verde e rendimento governativi al ribasso dopo il commento dovish di Powell, secondo cui i tassi sarebbero appena sotto un livello neutrale (ottimale); 10Y UST vicino al 3,00%; adesso i future sui FED FUNDS vedono solo un rialzo nel 2019; minutes del FOMC in uscita alle 20:00. Conto alla roverscia per il G20: IMF avverte come le tariffe possono tagliare il GDP mondiale di 75bp nel breve termine e causare danni permanenti sul lungo periodo. Il rappresentante al commercio della Casa Bianca Lightizer nel frattempo dichiara che starebbe esaminando di innalzare le tariffe US sulle vetture cinesi al 40%. Oggi inflazione di novembre tedesca. Nikkei +0.39%; 10y EUR IRS -2bp a 0.89%; Brent oil +0.05% a $58.79/b.

USD

Cambio che rimbalza da area 1.1200 sopra area 1.1300 dopo il tono dovish del governatore FED Powell secondo il quale i tassi sarebbero vicino ad una area neutrale, diminuendo quindi le aspettative per diversi rialzi dei tassi nel 2019. Oggi lato americano abbiamo alle 20:00 le FED minutes e vedremo come si porranno dopo questi commenti di Powell. Oltre a questo, in America abbiamo il dato Core PCE (Personal Consumption Expenditure) di ottobre e i Jobless Claims alle ore 14:30. Per l’Europa abbiamo in questo momento lo speech di Draghi oltre al Business Climate in uscita alle 11:00 e alla inflazione tedesca di novembre in uscita alle 14:00. A livello tecnico primo supporto a 1.1267, mentre prima resistenza a 1.1434.

GBP

Lo speech di Powell fa dimenticare per una volta il tema Brexit con il cambio EURGBP, che grazie al rimbalzo dell’EURUSD si porta in area  0.8870, complice anche una Bank of England che ieri ha sottolineato i rischi per l’economia inglese, se non fosse passato l’accordo europeo sul Brexit, aprendo le porte a un NO DEAL. A livello di dati, per il Regno Unito abbiamo i Mortgage Approvals di ottobre in uscita alle 10:30, ma i rumors sul Brexit continueranno a essere il principale driver. A livello tecnico primo supporto a 0.88, mentre prima resistenza a 0.8930.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.