Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

nov 14, 2018 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

L’entusiasmo per un possibile accordo sul Brexit viene meno già questa mattina, facendo ritracciare EUR e GBP a causa dell’opposizione politica britannica al raggiungimento di un deal; riunione del Gabinetto del Regno Unito alle ore 15:00 CET per approvazione della bozza. Gli ambasciatori dell’EU 27 si incontreranno oggi dopo l’accordo tecnico tra EU e UK sui confini irlandesi; accordo basato su una temporanea unione doganale con disposizioni specifiche per l’Irlanda del Nord. Il DUP (partito democratico irlandese) avverte che l’accordo potrebbe portare alla disgregazione del Regno Unito. L’accordo dovrà essere approvato da UK e i 27 parlamentari dell’EU prima del marzo 2019. GDP del Q3 della Germania -0,2%, prima contrazione dal Q2-14, guidata dal settore auto e servizi in rallentamento; GDP Q3 zona euro in uscita alle 11:00. Oggi attenzione anche per l’inflazione US alle 14:30. Nikkei +0.16%, EUR 10y IRS a 0.95%, Brent crude +0.06% a $65.51.

USD

Il rimbalzo del cambio sopra area 1.1300 a fronte di un possibile accordo sul Brexit è stato solamente momentaneo e stamattina è tornato sotto area 1.1300. Come detto sopra, la bozza sul Brexit verrà discussa dalla May questo pomeriggio con il Gabinetto. L’entusiamo su un possibile accordo ha rafforzato la sterlina e l’universo degli asset rischiosi, penalizzando il biglietto verde per le prese di profitto. A livello di dati GDP del Q3 alle ore 11:00 lato europeo e inflazione americana di ottobre in uscita alle 14:30. A livello tecnico primo supporto a 1.1220, mentre prima resistenza a 1.1320.

GBP

Sterlina che si è rafforzata sotto area 0.87 a fronte di un possibile accordo sul Brexit, anche se ha perso stamattina parte del suo recupero. In particolare, il quotidiano Sun ha riportato che i ministri del Gabinetto del Regno Unito Raab, Hunt, Javid, Gove e Cox sosterranno la bozza della Brexit, che probabilmente verrà presentata dal PM May per approvazione al Gabinetto del Regno Unito nella riunione di questo pomeriggio. Ciò avviene dopo che sia il Regno Unito che l'Unione Europea (EU) hanno concordato un testo preliminare sulla Brexit che consentirebbe un accordo che eviti l’hard Brexit. A livello di dati Retail Price Index, PPI e CPI di ottobre in uscita alle 10:30 per il Regno Unito. A livello tecnico primo supporto a 0.86, mentre prima resistenza a 0.8750.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.