Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

ott 09, 2018 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

UST 10y ai massimi a 3.2499%. IMF  taglia le previsioni di crescita globale per la prima volta da luglio 2016 a fronte della guerra commerciale in atto. In particolare, il GDP del 2018 e 2019 è stato rivisto al ribasso a 3.7% da 3.9%, maggior revisione al ribasso per gli EM (CEE, Latam, Middle East), US e Cina con GDP2018 invariato a 2,9% e 6.6% rispettivamente, Area Euro e UK abbassato a 2.0% e 1.4% rispettivamente. Nikkei -1.2%; Shanghai comp +0.50% 10y EUR IRS +1bp a 1.07%; Brent oil +0.5% a $84.4/b

USD

Cambio con pressioni al ribasso martedì, sempre sulle preoccupazioni italiane sul budget, che sarà presentato alla UE questo giovedì. A pesare sulla divisa unica anche le preoccupazioni sullo spread BTP BUND, che resta sui massimi dell'anno a 300bp. Inoltre, il risk off generale derivato dalle tensioni mondiali su un possibile rallentamento della crescita cinese non aiutano il cambio. Nulla di rilevante per la giornata di oggi per il Vecchio e Nuovo continente. A livello tecnico primo supporto a in area 1.1430, mentre prima resistenza a 1.1540

GBP

Le speranze per un accordo sul Brexit tra EU e UK continuano a supportare il pound, anche se possibili ostacoli a un accordo sono ancora presenti. Al momento la sterlina sta quotando contro la divisa unica in area 0.8750. A livello di dati nulla di rilevante per il Regno Unito. A livello tecnico primo supporto a 0.87, mentre prima resistenza a 0.8850


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.