Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

mag 30, 2018 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

EURUSD rimbalza a 1,1560 dopo che il 10Y BTP recupera in apertura a 3.05% (+126 BP MTD), 10Y Bono al 1.74% (+ 45bp MTD); Nikkei -1,6%; EUR 10 in IRS + 3bp al 0,89%. Possibile voto a luglio in Italia, in quanto la maggior parte dei parlamentari italiani si oppone al governo dei tecnocrati guidato da Cottarelli; L'ultimo sondaggio SWG mette Lega a 27,5% (rispetto al 17,4% nelle elezioni di marzo), 5 stelle 29,5% (vs 32,7%), Partito democratico pro-europeo fermo al 19,4% e Forza Italia si è quasi dimezzata all'8%. La tregua commerciale tra Stati Uniti e Cina sembra finita dopo che la Casa Bianca prevede di imporre una tariffa del 25% per 50 miliardi di dollari su beni cinesi contenenti "Tecnologia industrialmente significativa". Oggi riunione della BoC Canada prevede di mantenere i tassi ufficiali invariati all'1,25%.

EURUSD

La stabilizzazione sul mercato dei governativi italiani fa respirare l’EUR in area 1.1590. I commenti degli esponenti del Movimento 5 Stelle e Lega che non auspicano una uscita dall’Euro ha aiutato il recupero, anche se, a fronte della situazione ancora irrisolta, lo limiterà. Per la giornata di oggi per il vecchio continente abbiamo inflazione tedesca di maggio alle ore 14:00. Lato US, Employment ADP alle 14:15 GDP del Q1 assieme alle Personal Comsumption Expenditure in uscita alle 14:30. A livello tecnico primo supporto  1.1510, mentre prima resistenza a 1.1620.

EURGBP

Incertezza politica italiana che impatta sull’EUR e di conseguenza a tutte le coppie EUR related. In assenza di particolari dati sul Regno Unito è probabile che il cambio consolidi al ribasso. La sterlina rimane comunque debole a fronte dei dati economici non brillanti che hanno fatto ripensare la BoE a un rialzo a maggio. A livello tecnico primo support a 0.8680, mentre prima resistenza a 0.88.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.