Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

apr 27, 2018 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

EURUSD scambia sotto livello di 1.2100, EUR10Y IRS a 1.01% dopo che ieri la ECB si è mostrata confident nel raggiungere l’obiettivo di inflazione del 2% ma per il momento si rendono necessari ancora gli stimoli monetari. Oggi decisione della Banca Centrale Russa con il mercato che si aspetta un nulla di fatto. Inoltre uscita del GDP del Q1 di USA e UK. Oggi rating dei Sovereign di Germania Italia e UK a mercati chiusi. Giappone: BoJ rimuove l'orizzonte temporale dell'inflazione, non vede più l'inflazione in target entro il 2019; mantiene il tasso di riferimento invariato a -0.1% Rendimento dello 0,1% e 10Y JGB intorno allo 0% continuando ad acquistare JGB a Y80trn / annum.

Cosa è successo questa settimana:

10Y UST sopra area 3% e 2Y in area 2.5% che hanno portato, a fronte della correlazione, un generale rafforzamento del biglietto verde.

  • ECB cauta anche se rimane fiducioso nel raggiungimento del target del 2% nel medio periodo. La debolezza di alcuni indicatori economici fanno posticipare ogni decisione a giugno per la rimozione degli stimoli monetari.
  • GBPUSD sotto area 1.40 a fronte del recupero del biglietto verde e una sterlina che rimane vulnerabile all’incertezza sul possibile rialzo dei tassi di interesse a Maggio.

USD

Divisa unica rimane fragile sul fine settimana sotto area 1.2100 a fronte di un mercato che sta aggiustando le posizioni dopo l’ ECB meeting e un 10Y UST sopra area 3%. In particolare la cautela dell’istituto centrale europeo per il rallentamento di alcuni indicatori economici ha fatto posticipare a giugno ogni decisione importante. A livello di dati abbiamo per il vecchio continente gli ECB speakers  Lautenschlaeger e Mersch oltre che al Business Climate di aprile in uscita alle 11:00. Per l’America Core PCE (Personal Comsumption Expenditure) del Q1 in uscita alle 14:30 assieme al GDP preliminare del Q1. A livello tecnico primo supporto in area 1.20 mentre prima resistenza 1.22.

GBP

Sterlina che si rafforza più per il movimento dell’EURUSD che da una effettiva causa endogena della divisa d’oltre Manica. Infatti la sterlina è stata colpita recentemente al ribasso a fronte di Carney che ha portato incertezza sul rialzo dei tassi (che il mercato si aspettava essere imminente) e dati economici non brillanti. Oggi giornata importante per il Regno Unito con il GDP del Q1 in uscita alle 10:30 e lo speech di Carney alle 16:00. A livello tecnico primo support a 0.8620 mentre prima resistenza a 0.88.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.