Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

apr 24, 2018 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Rendimenti del 10Y UST vicino al 3% spingono il biglietto verde a rafforzarsi sul mercato G10 e EM FX a fronte della correlazione col mercato del Fixed Income. La divisa che perde terreno maggiormente è l’NZD tra il Gruppo G10 (EURNZD a 1.7150 contro EUR) e l’MXN e il COP nel Gruppo EM. Brent Crude che sale per il quinto giorno consecutivo a $75/b. NAFTA: USA, Canada e Messico parleranno oggi riguardo il settore agroalimentare e automotive con un accordo che potrebbe avvenire nelle prossime settimane. In Australia Q1 CPI +0.5% QoQ e +1.9% YoY al di sotto delle aspettative con il mercato che sconta una possibilità del 34.3% di rialzo dei tassi di 25bp quest’anno: EURAUD a 1.6050.

USD

Cambio che si porta sul supporto di 1.22 a fronte dei rendimenti dei governativi americani al rialzo (in particolare il 10Y al 3%). A livello di Dollar index siamo in area 91.00 sottolineando nuovamente la forza del buck. A livello di dati occhi puntati al German IFO in uscita alle 10:00 per il Vecchio Continente mentre per l’America Case Shiller Home Price alle 15:00 seguito dalle New Home Sales di Marzo in uscita alle 16:00 assieme al Richmond Fed Manufactoring Index. A livello tecnico primo support a  1.2160 mentre prima resistenza a 1.2310.

GBP

Cambio stabile in area 0.8750 il mercato aspetta la decisione sul tasso di riferimento da perte della BoE a inizio Maggio. Al momento in questa settimana non ci sono dati rilevanti per il Regno Unito. Per la giornata di oggi da da prendere in considerazione il Public sector net Borrowing in uscita alle 10:30. A livello tecnico primo support a 0.8620 mentre prima resistenza a 0.88.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.