Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

apr 03, 2018 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

10Y UST ai minimi di 2 mesi a 2.74% a fronte del risk off partito dall’Asia. La causa del risk off deriva sia dall’escalation della Guerra commerciale tra US e China con quest’ultima che impone tariffe per USD 3 BIO sulle importazioni USA (imponendo una charge che arriva fino al 25% su 128 prodotti americani) sia a fronte del downtrend dell’indice tecnologico NASDAQ che perde dopo Pasqua il 2.7% con lo S&P ha chiuso sotto la 200 dma. RBA che mantiene il tasso di riferimento invariato a 1.5% con bias neutral; RBA che vede l’inflazione in ripresa con una economia più forte; EURAUD a 1.6000.

USD

La mancanza di un catalizzatore sulla divisa unica lascia il cambio aperto alle dinamiche del biglietto verde a fronte delle preoccupazioni tra China e USA su una possibile Guerra commerciale. Al momento il cambio sta scambiando in area 1.2300 senza particolari eventi di rilievo in vista per la giornata odierna. A livello tecnico primo support a 1.2280 mentre prima resistenza a 1.2470.

GBP

Cambio stabile in area 0.8730 con le preoccupazioni generali della Guerra commerciale tra le 2 maggiori potenze economiche del mondo che tengono banco scaturendo il risk off che avvantaggia le safe heaven currencies lasciando poco interesse sulla sterlina. Per la giornata di oggi solo il dato Markit Manufactoring PMI in uscita alle 10:30. A livello tecnico primo support a 0.87 mentre prima resistenza a 0.88.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.