Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

feb 12, 2018 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Calm ache ritorna sull’azionario, volatilità che scende: Shanghai comp +0.8%, 10y UST yield +3bp a 2.85%. In America il Presidente Trump svelerà i piani di budget per il 2019; inflazione e Retails Sales in uscita questo mercoledì. Nel Regno Unito il PM May il segretario degli esteri Johnson, il ministro del commercio Fox e i ministry del Brexit Davis fisseranno la strada verso il Brexit nelle prossime 3 settimane. In Sud Africa incontro tra i rappresentanti del congresso ANC dopo che Zuma si oppone nel lasciare il suo ruolo: EURZAR a 14.55.

USD

Cambio che rimbalza dai minimi della scorsa settimana a 1.22 per portarsi nell’area sovrastante di 1.2250 a fronte della propensione al rischio che favorisce l’EUR pesando sul biglietto verde. Calendario economico assente di dati per la giornata odierna. Prima resistenza a 1.2330 mentre primo support a 1.2200.

GBP

Cambio che recupera in area 0.8850 dopo il rafforzamento della sterlina giovedì a fronte di una BoE che apre ad un possibile ciclo di rialzo dei tassi. Al momento sulla sterlina sembrano pesare sempre le discussioni sul Brexit che chiaramente portano incertezza sulla divisa. Nulla di rilevante per la giornata di oggi. A livello tecnico primo supporto a 0.8730 mentre prima resistenza a 0.8900.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.