Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

gen 31, 2018 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Bank of Japan che incrementa l’acquisto di titoli (3Y-5Y JGB da YEN 300 BIO a YEN 330 BIO) per la prima volta da luglio 2017; il governatore Iwata dichiara che è un errore pensare che verranno incrementati i tassi nell’immediato dichiarando inoltre che lo Yen si sta rafforzando più delle espettative (USDJPY a 108 da 114 di inzio anno). Oggi giornata della FED con il FOMC che secondo il mercato dovrebbe lasciare i tassi invariati all’1,5% (decisione alle 20:00 ITA TIME); il mercato si focalizzerà sullo statement ed in particolare se ci saranno riferimenti espliciti al dollar, inflazione e riforma fiscale. Oggi occhi puntati anche al Vecchio continente con l’inflazione (CPI) di gennaio in uscita alle 11:00 (aspettative di un 1.3% e 1.0% per la “core” YoY). In caso di dati positivi potremmo vedere un ulteriore upside dell’EUR. Usciti nella notte in Australia anche i Q4 CPI sotto le aspettative; Iron ora ai minimi di 6 settimane.

USD

Cambio che recupera in area 1.2400 nella giornata di ieri grazie ai dati GDP del Q4 dell’Eurozona in linea con le aspettative e i commenti del membro BCE Knot riguardo uno short taper del QE dopo settembre. Oltre a questo, il sentiment negativo sul biglietto verde continua a creare un buon supporto per il cambio. Per il Vecchio continente come detto sopra abbiamo i dati CPI di gennaio in uscita alle 11:00. Lato US abbiamo la FED con la decisione di politica monetaria del FOMC ma prima abbiamo l’ADP employment change alle 14:15, Chicago PMI alle 15:45 e Pending Home Sales alle 16:00. A livello tecnico primo supporto a 1.2350 mentre prima resistenza a 1.2490.

GBP

Sterlina che sembra non considerare le preoccupazioni sul Brexit e recupera in area 0.8750. In particolare, ieri a Bruxelles è stato fatto riferimento agli impatti negativi di un Brexit senza degli stabili accordi commerciali, oltre la possibilità di perdere la maggioranza sui Tory. Per la giornata di oggi nulla di rilevante per la sterlina. A livello tecnico primo supporto a 0.8680 mentre prima resistenza a 0.8830.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.