Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

nov 23, 2017 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

La Banca centrale europea (BCE) pubblicherà i verbali dell'ultima riunione di ottobre alle 13.30 di oggi. Pubblicazione da monitorare in  quanto gli operatori di mercato cercheranno chiarezza sulla recente decisione della BCE di estendere il suo programma di allentamento quantitativo. Nell’ultimo incontro della BCE del mese scorso, l'euro è scivolato contro la maggior parte delle divise principali: qualsiasi commento * falco* nel verbale di oggi potrebbe ridare all'Euro vigore.

Sul fronte tedesco Martin Schulz, leader del partito socialdemocratico, viene esortato dai membri del suo partito a prendere in considerazione un'altra coalizione con la cancelliera Angela Merkel. Schulz è sicuro che si possa trovare una soluzione per porre fine all'impasse. (Fonte Bloomberg)

USD

Nella serata di ieri è stato pubblicato il verbale dell’ultimo meeting del Fomc, il braccio operativo della Fed, dove il messaggio misto indebolisce il dollaro, ritrovando i massimi di metà ottobre e scambia ora SOPRA 1.18.

I verbali hanno mostrato che la Federal Reserve (Fed) statunitense è ancora sulla buona strada per aumentare i tassi di interesse a dicembre, ma le prospettive di inflazione degli Stati Uniti sembrano preoccupare i politici, alimentando i dubbi sugli aumenti del costo del denaro del prossimo anno, speculano su quattro rialzi dei tassi da parte della Fed l'anno prossimo.

Il rialzo dei tassi a breve termine a dicembre è ampiamente scontato con una probabilità del 91% (fonte: gruppo CME), quindi l'attenzione dei partecipanti al mercato si è concentrata sulla posizione a medio-lungo termine della Fed. Se la bassa inflazione persiste, ciò potrebbe ridurre il numero di aumenti dei tassi previsti nel 2018 e innescare una maggiore vendita di dollari.

GBP

Questa mattina, alle 10:30, è prevista una seconda revisione dei dati sul PIL del Regno Unito per il terzo trimestre. La previsione resta invariata rispetto alla precedente (1,5% a/a) ma ovviamente è probabile che una deviazione superiore o inferiore abbia un impatto sulla sterlina britannica. La sterlina sta registrando il suo settimo giorno di guadagni consecutivi contro il dollaro. Ieri Il cancelliere  Philip Hammond ha presentato una valutazione dell'economia britannica in crescita costante, bilancio del Regno Unito ben accolto dai membri del partito.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.