Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

ott 23, 2017 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

US 10Y possibile ritorno nel range 2.40-2.60% con i rumors sul successore della FED che potrebbero oscurare la decisione della ECB sui tapering questa settimena (giovedì). In particolare il mercato sta già prezzando una riduzione del QE da parte dell’istituto centrale europeo da EUR 60 BIO a EUR 30-40 BIO mensili con una estensione del programma di circa 9 mesi. In Giappone le elezioni hanno visto il PM Abe con la coalizione LDP-Komeito vincere 312 posti e conservare la super maggioranza: EURJPY a 134 e Nikkei a +1.2%.

USD

Cambio che torna sotto area 1.1800 a fronte dell’ondata di acquisti sul biglietto verde dopo che il Senato, lo scorso giovedì, ha approvato il budget che potrebbe accelerare anche la riforma fiscale promessa dall’amministrazione Trump. Il recupero deriva anche dai rendimenti del 10Y UST in area 2.4%. Per la giornata di oggi lato Vecchio continente abbiamo il consumer confidence di ottobre in uscita alle 16:00 mentre per l’America solo il Chicago Fed Activity Index di settembre. A livello tecnico primo support a 1.1690 mentre prima resistenza a 1.1860.

GBP

Sterlina che recupera in area 0.89 dopo lo speech del weekend della May che si è mostrata ambiziosa e positiva sul Brexit. Inoltre la May ha detto anche che la EU non deve essere preoccupata sulla capacità del Regno Unito di onorari tutti gli impegni (economici) fatti alla EU. Il movimento al ribasso dell’EURUSD ha aiutato il movimento. Nessun dato di rilievo per il Regno Unito. A livello tecnico rpimo support a 0.8850 mentre prima resistenza a 0.9030.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.