Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

lug 07, 2017 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Dollaro subito debole durante il meeting G20 e prima dei dati sul lavoro americani (NFP alle 14:30) a fronte di dati occupazionali sul settore private (ADP, solitamente predittori dei NFP) al di sotto delle aspettative. In particolare una lettura di 158K nel mese di giugno rispetto i precedenti 230K e aspettative di 185K hanno fatto subito posizionare il mercato per una lettura debole sui NFP di oggi. Cambio principe che ritorna in area 1.14 in attesa dei NFP. In Giappone la BoJ offre di comprare illimitatamente il 10Y JGB a 0.11%, inoltre incrementa l’acquisto dei bond 5-10Y da YEN 450 BIO a YEN 500 BIO; rendimento 10Y JGB sotto 0.10% a 0.084%; EURJPY in area 129. Shanghai comp -0.2%; Nikkei -0.4%; 10y Bund 0.562%; 10Y UST a 2.38%; Brent -1.3% a $47/5b.

JPY

Cambio in area 129 dopo che la BoJ pone un freno ai rendimenti dei Japanese Government Bond in linea con la sua politica di controllo della curva dei rendimenti. Il movimento al rialzo del cambio deriva dalla divergenza di politiche monetarie dei due istituti (ECB-BoJ) con la ECB che sembra iniziare a stabilizzare la politica monetaria entro fine anno e la BoJ che dichiara la volontà di comprare illimitatamente il 10Y JGB al fine di tenere I rendimenti prossimi allo zero.  A livello tecnico primo support a 128.5 mentre prima resistenza a 130.

USD

Cambio che torna in area 1.14 sui dati americani non brillanti (ADP) e una ECB che nelle minutes di giugno sembra poter mettere mano al QE entro questo anno. Occhi puntati quindi ai dati NFP e unemployment  in uscita alle 14:30 per capire se ci sarà un movimento al rialzo in caso di dati deboli e viceversa un consolidamento in area 1.13. Per l’America ricordiamo anche il meeting tra Trump e Putin rilevante per il rischio geopolitico che potrebbe scaturire suprattutto sul tema nord coreano e siriano. Per la ECB invece nulla di rilevante per la giornata di oggi. A livello tecnico primo supporto a 1.1380 mentre prima resistenza a 1.1450.

GBP

Sterlina in alleggerimento sulla scia del movimento dell’EURUSD spinto dalle minutes della ECB. La sterlina per la giornata di oggi potrebbe mostrare volatilità anche a fronte dello speech di Carney (Presidente BoE) e dati sulla produzione industriale e manifatturiera per il mese di Maggio in uscita alle 10:30. A livello tecnico il cambio sembra impostarsi per la rottura di 0.8880 (massimo del 2017) come resistenza mentre prima resistenza a 0.8750.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.