Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

giu 06, 2017 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

Risk off sentiment che schiaccia i rendimenti in particolare quelli die governativi: 10Y UST a 2.155%, 10Y Bund a 0.268%. USDJPY che torna sotto quota 110 per la prima volta da 5 settimana; Dollar Index a 96.59 complice anche i dati ISM non manufacturing e Markit PMI al di sotto delle aspettative. Oro che rimbalza a $1,285/oz; Brent crude storna a $49/bbl. In Australia nella notte la RBA lascia il tasso di riferimento invariato a 1.5%  minimizzando il rallentamento del Q1 e sottolineando la confidenza di una crescita del 3% nel medlio lungo period. EURAUD a 1.50. Per questa settimana occhi puntati alla ECB di giovedì assieme alle elezioni del Regno Unito dell’8 giugno.

USD

Cambio che rimane ben supportato sopra area 1.12 a fronte anche delle vendite sul biglietto verde per i dati ISM e Markit di ieri non brillanti. Inoltre l’EUR rimane ben supportato nella aspettativa che la ECB possa cambiare il suo bias con un tono più aggressivo questo giovedì togliendo la volontà di iniettare maggiore liquidità nel Sistema. Per la giornata di oggi abbiamo solo le Retail Sales di aprile per il vecchio continente in uscita alle 11 mentre nulla di rilevante per l’America. A livello tecnico primo supporto a 1.1150 mentre prima resistenza a 1.1285.

GBP

Sterlina che recupera in area 0.8650 a fronte di un poll di Guardian/ICM che mostra come i Conservatori primeggino sui laboristi per 11ppt. A guidare comunque il cambio saranno le questioni politiche con le elezioni parlamentari di questo giovedì.. A livello di dati economici nulla da rilevare. A livello tecnico primo supporto a 0.86 mentre prima resistenza a 0.8750.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.