Richiedi informazioni

Analisi dei mercati valutari

apr 07, 2017 | Analisi del mercato valutario

Pillole giornaliere

I Dollar Bulls nella giornata di oggi sperano in un dato positivo sul lavoro (NFP) anche se storicamente aprile non ha mai mostrato numeri positivi sui dati occupazionali americani. Questa settimana le FOMC minutes hanno mostrato come la FED, a differenza della ECB, sta pensando una normalizzazione del bilancio entro fine anno terminando i reinvestimenti dei UST e MBS. EURUSD che consolida in area 1.0600/1.0650 con una limitata volatilità grazie anche ai commenti dovish di Mario Draghi nei giorni scorsi. Vedremo se tornerà un pò di volatilità con i NFP alle 14:30. Il 10Y UST trova supporto in area 1.269% dopo che gli USA lanciano un attacco missilistico in Cina. 10Y Bund a 0.249%

USD

Spot che sta consolidando in area 1.06 a fronte principalmente dei commenti dovish di Draghi dei giorni scorsi che non lasciano intravedere una normalizzazione della politica monetaria espansiva a fronte della bassa pressione inflazionistica. Diversamente in America la FED procederà ad una diminuzione della liquidità nel sistema entro fine anno. Oggi occhi puntati ai dati sul lavoro americano (NFP) in uscita alle 14:30 con un consenso che si aggira intorno ai 180K per marzo con un tasso di disoccupazione al 4.7%. Nessun dato di rilievo per l’europa per la giornata di oggi. A livello tecnico primo supporto a 1.0590 mentre prima resistenza a 1.0673.

GBP

Cambio in area 0.85 per i dati positivi market PMI usciti nei giorni scorsi e I commenti dovish di Draghi che hanno spinto il cambio al ribasso. Giornata importante per la sterlina a livello di dati con la produzione industriale di febbraio in uscita alle 10:30 assieme alla bilancia commerciale. A lato di questo abbiamo il governatore della BoE Carney che terrà il suo speech alle 11:00. Il mercato si focalizzerà sui cambiamenti di politica monetaria che potrebbero portare volatilità sul cambio. A livello tecnico primo supporto a 0.8480 mentre prima resistenza a 0.86.

JPY

Risk off del mercato a fronte dell’attacco missilistico americano in Syria che porta gli investitori  a comprare lo Yen che in questo momento quota in area 117. A spingere anche il cambio al ribassi le dinamiche dovish che riguardano la divisa unica. Nessun dato di rilievo per la giornata di oggi per la divisa nipponica. Prima resistenza a 120 mentre primo supporto a 116.


Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.