Richiedi informazioni

giu 11, 2020 | Foreign Exchange

NDF un ulteriore strumento al servizio dei clienti Western Union Business Solutions

Questo strumento risulta essere molto utile quando si ha la necessità di coprirsi dal rischio cambio in divise non convertibili o con alcune restrizioni sulla consegna.

a cura di: Isabella Merrina, IT Senior Corporate Hedging Manager e  Valentino Chiappi, IT Corporate Hedging Manager 

11 Giugno 2020

Un Non Deliverable Forward (NDF) è uno strumento di copertura che permette alle aziende di tutelarsi dalle oscillazioni del tasso di cambio, definendo a pronti quale sarà il tasso di conversione della coppia di divise interessata ad una data futura, senza che a scadenza avvenga lo scambio dei flussi sottostanti. Un contratto NDF viene infatti regolato per differenziale tra il tasso del contratto ed un fixing di riferimento.

 

Come funziona un NDF?

  1. Si determinano la coppia di divise ed il nozionale con WUIB
  2. Si concordano con WUIB il tasso di cambio, in base alle condizioni di mercato, la data di fixing e di settlement del differenziale.
  3. Alla data di fixing si confronta il tasso di fixing (pubblicato da una fonte ufficiale) con il tasso del contratto NDF.
  4. In funzione di dove si attesterà il fixing lei “riceverà da” o “pagherà a” WUIB il differenziale alla data di settlement.

I vantaggi sono molteplici:

  • Disponibilità su innumerevoli coppie di divise
  • Possibilità di sterilizzare il rischio cambio nei mercati dove non esiste la consegna fisica della divisa e nei casi in cui non è necessaria (coperture di poste di bilancio).
  • Flessibilità in termini di scadenza e nozionale
  • Fixing a scadenza certo e verificabile

PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI, SCARICA LA GUIDA AI CONTRATTI NDF.